La rosa in pasta di zucchero

Per realizzare una rosa in pasta di zucchero è consigliato utilizzare pasta per fiori o gum paste.

Iniziamo con la creazione di una goccia in gum paste che sia un po’ più piccola del tagliapasta che utilizzeremo per i petali.

Infilate in wire numero 20 nella goccia e lasciate asciugare per un’intera giornata

Quando la goccia sarà asciutta tagliate due petali di gum paste e con il ball tool appogiandovi su un tappetino di fiori assottigliate i bordi del petalo.

Incollate un petalo con un velo d’acqua alla goccia.

Incollate il secondo petalo in modo che si sovrapponga al primo e lasciate asciugare la goccia appendendola a testa in giù.

Realizzate altri 5 petali e assotigliateli con il ball tool.

Sovrapponete i 5 petali tra loro e incollateli al bocciolo creato in precedenza.

Tagliate altri 5 petali, un po’ più grandi dei precedenti , assottigliateli con il ball tool e con uno stuzicadenti arrotolate due bordi per ciascun petalo.

Capovolgete ciascun petalo sul tappetino e con un ball tool grande premete leggermente per curvare il petalo.

Lasciate asciugare i petali appoggiandoli in qualche forma ricurva.

Incollate tra di loro i 5 petali sovrapponendoli e procedete nuovamente ad incollare i petali al bocciolo.

Realizzate una pallina di gum paste e infilate un wire numero 22/24 nella pallina

Con un mattarellino piccolo schiacciate la pallina e stendete la pasta molto sottile soprattutto ai lati del filo inserito.

Tagliate il petalo con un tagliapasta leggermente più grande di quelli usati in precedenza.

Assottigliate il petalo con il ball tool, arricciate i bordi, capovolgete il petalo e lasciate asciugare.

Quest’operazione andrà fatta per almeno 5 petali.

Una volta che i petali saranno ben asciutti attaccateli al bocciolo utilizzando della guttaperga in modo da unire i due wires.

Leave a Reply